Sistema Dry Cool, tecnologia ad alta efficienza nei cicli di vapore HCT presenti in Expobiomasa grazie a IMASA

Sistema di raffreddamento a secco IMASA

La tecnologia HCT è un ciclo di alimentazione che ottimizza la condensa dal vapore di uscita della turbina, elimina il condensatore convenzionale da un assorbitore di vapore che utilizza una soluzione di composti igroscopici e utilizza dispositivi di raffreddamento ad aria che, in modalità di raffreddamento a secco, forniscono calore di condensa all'ambiente. I due impianti di proprietà di Oleícola El Teja, uno di 12,5 MWe a Palenciana e un altro di 25 MWe a Baena, hanno avuto problemi di scarsità d'acqua e riduzione dell'efficienza a temperature ambiente superiori a 25ºC. Con l'HCT è stato raggiunto:

  • Un aumento di efficienza elettrica del 2,5%.
  • Ridurre significativamente l'autoconsumo picchi annuali e massimi.
  • Mantieni disponibilità a pieno carico tutto l'anno indipendentemente dalla temperatura ambiente. È stato generato con la temperatura estiva record di 2017 di 48 ° C, senza consumare acqua.
  • rimuovere completamente il requisiti di acqua di raffreddamento, pennacchi e problemi di legionella.
  • Riduzione dell'impatto acustico e visivo

L'eliminazione dell'uso dell'acqua di raffreddamento aumenta la produzione in MWh / anno senza penalizzare le prestazioni, consentendo la produzione elettrica 8.000 h / anno che migliora le prestazioni rispetto ai cicli di Rankine.

Si può applicare in impianti di generazione di energia basato su turbine a condensazione, come impianti forestali e biomassa agricola, impianti di scarico (Waste to Energy), impianti solari termici (CSP), impianti geotermici ad alta entalpia. Anche in cogenerazione ad alta efficienza in ciclo combinato o con recupero di rifiuti, processi di condensazione industriale, processi di essiccazione industriale come impianti a pellet o orujillo. Può anche essere applicato nell'eliminazione del pennacchio di vapore di qualsiasi installazione con recupero di acqua, e nel miglioramento ambientale ed efficiente di qualsiasi impianto di generazione di energia termica convenzionale o ciclo combinato.

Questa tecnologia consente un miglioramento della competitività per accedere alle aste elettriche o per raggiungere gli obiettivi di autoconsumo, efficienza e sostenibilità che regolano principalmente i piani di Renove o gli aiuti europei. Quindi è l'ideale per i promotori di progetti energetici, compagnie elettriche, società EPC, governi che vogliono evitare di danneggiare le loro risorse idriche e avere elettricità, progetti vicino ad ambienti urbani, industrie alimentari, cemento, ecc.

Imasa ha presentato questa candidatura per il Premio Innovazione Expobiomasa 2019. Ulteriori informazioni sul Premio per l'innovazione qui