NOTIZIE SUL FILTRO
AVEBIOM ha voluto ringraziare in modo speciale il Dr. Christian Rakos, attuale presidente della World Bioenergy Association, per il suo impegno nella diffusione e nello sviluppo del settore delle biomasse solide per usi energetici in Spagna negli ultimi 16 anni, assegnandogli il premio Promuovi Bioenergy 2020.
La Spagna è riuscita a ridurre le proprie emissioni di CO6,2 del 2% nel 2019. È quanto ha indicato l'Anticipo delle emissioni di gas serra, pubblicato dal Ministero per la transizione ecologica e la Sfida demografica all'inizio dell'estate. I dati definitivi saranno prodotti durante questo autunno, questa cifra supporta la fattibilità dell'utilizzo di fonti energetiche non fossili.
Al piano interrato è presente una caldaia a biomasse, per la combustione di cippato autoctono, come fonte centrale di energia per l'impianto di riscaldamento e per la produzione di acqua calda sanitaria. I trucioli vengono scaricati dalla strada attraverso due bocche appositamente studiate per facilitare l'approvvigionamento. Questo magazzino è collegato alla caldaia tramite una coclea che permette di automatizzare l'alimentazione di questo combustibile naturale.
Il pre-trituratore universale a 2 assi FORUS SE250 a trazione elettrica è appena arrivato in questo stabilimento di Castilla y León, che si adatta perfettamente a triturare senza fatica detriti di piante, legno di demolizione, rami, viti, ecc.
SOLZAIMA inizia la produzione questo mese nel suo nuovo stabilimento. Questo investimento è il risultato della crescita che l'azienda ha avuto negli oltre 39 anni dedicati alla produzione di apparecchiature e sistemi di riscaldamento a biomasse
L'avvio di 380 MW nel 2025 rappresenta un aumento della domanda di biomasse di origine forestale e agricola di circa 4 milioni di tonnellate. Attualmente, con circa 900 MW operanti in Spagna, la domanda è di circa 9 milioni di tonnellate di biomassa, principalmente residui dell'industria petrolifera, dell'industria del legno e della carta e di altri biocarburanti di origine forestale e agricola.
La cerimonia di premiazione si svolgerà il 3 dicembre, Giornata della bioenergia in Spagna. La Spanish Biomass Association (AVEBIOM) assegna il premio 'Fomenta la Bioenergía 2020' a Christian Rakos, attuale presidente della World Bioenergy Association, in riconoscimento della solida collaborazione che, a titolo personale, ha mantenuto con AVEBIOM nel diffusione e sviluppo del settore della biomassa solida per usi energetici in Spagna per 16 anni.
Naturpellet affronta il periodo cruciale dell'anno guidato dall'espansione della sua capacità produttiva appena conclusa. Dopo aver effettuato un investimento di 3,5 milioni di euro, si passerà dalla produzione di 40.000 tonnellate di pellet a 60.000. La ciliegina sulla torta di un processo di crescita sviluppato in fasi iniziate nel 2018 con l'incorporazione di un terzo granulatore e la ristrutturazione completa dell'area di essiccazione dei materiali dei suoi stabilimenti a Sanchonuño (Segovia).
I nuovi frantoi a biomassa EP5500 SHARK V, distribuiti in Spagna e America Latina da EUROPA PARTS, dispongono di più rotori per diversi tipi di prodotti, massimizzando la loro produzione con ogni materiale. Oltre a migliorare l'accessibilità per l'operatore attraverso il suo nuovo touch screen, completamente integrato con il telecomando.
L'incremento dell'installazione di nuove stufe e caldaie a biomasse per uso residenziale, con potenze fino a 50kW, ha registrato un incremento del volume d'affari del 2019% nel 17,3 rispetto all'anno precedente, fino a 356 milioni di euro, secondo ha riferito il direttore di Expobiomasa, Jorge Herrero, in riferimento al Rapporto Annuale dell'Osservatorio di biomasse che è in preparazione dall'Associazione spagnola di biomasse -AVEBIOM-.
Con un volume di vendita di 24.000 tonnellate di biomassa all'anno, ESE Salamanca fornisce un riscaldamento sostenibile e confortevole a 90.000 utenti. Bioenergy Barbero è impegnata nella digitalizzazione nella manutenzione degli impianti di riscaldamento centralizzato e di acqua calda alimentati a biomasse, un impegno costante per l'innovazione. L'azienda specializzata nel passaggio da caldaie a carbone a biomasse nelle comunità limitrofe dispone di innovativi sistemi di telegestione che facilitano il telecontrollo degli impianti. 
Arriva il freddo e siamo in casa più a lungo, quindi è importante tenere al caldo gli ambienti, meglio delle caldaie a gas o gasolio sono le stufe a pellet e i camini, sia per la prima che per la seconda casa. Molto più comode, belle e semplici da installare sono le apparecchiature a pellet.