NOTIZIE SUL FILTRO
Il Palazzo Pedralbes a Barcellona è stato uno degli ultimi edifici unici nella geografia nazionale per incorporare apparecchiature alimentate a biomassa per usi termici, cioè per soddisfare la domanda di calore e acqua calda sanitaria (ACS).
Con gli incendi estivi sia esperti, professionisti che gruppi ambientali ci stanno ricordando che la gestione delle foreste e dei terreni è essenziale per proteggerli dagli incendi. Il problema è renderli redditizi in modo che i proprietari privati, nelle mani di coloro che fanno parte della massa della foresta, possano affrontare il loro mantenimento.
L'estate è arrivata Il tanto atteso momento di andare in vacanza per rilassarsi e ricaricare le batterie prima che cada l'autunno. Ma hai pensato come riscalderai la tua casa quest'anno? Bene, dovresti farlo perché, secondo il GRUPPO PIAZZETTA, l'estate è il momento migliore per scegliere una stufa a pellet o legno per tre motivi:
L'azienda austriaca mostrerà, tra le altre tecnologie, le sue ultime caldaie e stufe a biomassa a Expobiomasa.
La rete di riscaldamento con biomassa per la fornitura di riscaldamento della presidenza della Junta de Castilla y León, a Valladolid, è operativa con successo da nove mesi, da novembre di 2018. Il progetto, promosso dall'ente regionale per l'energia di Catilla e León (EREN), è stato assegnato alla società REBI. È una rete di distribuzione del calore attraverso l'energia termica nei locali del Ministero della Presidenza della Junta de Castilla y León, ha un investimento di 539.844 euro.
Guifor andrà a Expobiomasa con il suo processore per il trattamento del legno.
Riduzione delle particelle e miglioramento dell'efficienza nella caldaia a biomassa.
Innovazioni nei camini a biomassa di Lacunza
Il CIMEP discuterà della materia prima, della situazione del mercato nazionale e internazionale e dell'evoluzione delle strutture che consumano pellet, argomenti che saranno affrontati da esperti di riferimento internazionale.
ANDRITZ, ARITERM, CONDENS, CORESTO, INDUFOR,
Approfitta delle risorse disponibili e ottimizza il funzionamento delle strutture stesse sono alla base del progetto della Cooperativa San Miguel de Taust
Impianto di produzione elettrica con biomasse di ENCE. 299.000 MWh è sufficiente per le esigenze di consumo energetico di più di 55.700 persone.