NOTIZIE SUL FILTRO

notizie

In termini generali, i dati forniti da www.observatoriobiomasa.es sono positivi per il settore. Così, alla chiusura di 2018, le stufe 298.399 e le caldaie alimentate a biomassa erano in funzione in Spagna, 53.480 in più rispetto all'anno precedente. Le vendite di attrezzature hanno aumentato il 16,2%, ma sono state distribuite in modo non uniforme, più stufe rispetto alle caldaie ad alta potenza.
Alejandro Esteban, delegato commerciale di Solzaima, produttore portoghese di stufe a pellet, stufe a legna, inserti, caldaie a pellet e legna da ardere, presenta le novità dell'azienda durante la fiera Expobiomasa. Dalle stufe a pellet 8 e 10 kW, stufe inseribili, ... alla gamma di caldaie a biomassa industriale
La Conferenza Pellet europea, tenutosi quest'anno a Wels è stata la scena in cui il direttore del convegno, Christiane Egger, ha evidenziato la crescita della biomassa, in Alta Austria, una regione in cui si svolge l'evento: il 35% del riscaldamento Domestic funziona già con la biomassa. Sostituzione di vecchi impianti di diesel e di altri combustibili fossili moderne caldaie a biomassa ha ridotto le emissioni di gas serra in 43 10% in anni (2005-2015) nel settore residenziale.
Attualmente le emissioni sono una delle sfide fondamentali del settore del pellet. Nell'ambito della conferenza World Sustainable Energy Days, che si è svolta nella città austriaca di Wels da 27 da febbraio a 1 a marzo di 2019, diverse aziende hanno mostrato le loro soluzioni e strategie avanzate. Stefan Ortner, di ÖkoFEN, ha presentato gli efficienti modelli Smart, le apparecchiature di condensazione e le ibridazioni di biomassa con altre energie rinnovabili.
L'unica "ma" alla buona marcia del mercato del pellet, analizzata nella conferenza World Sustainable Energy Days, sono state le tensioni di borsa che, pur non essendo arrivate a subire alcuna interruzione, sono state qualcosa di giusto in questa stagione.
Il modello di taglialegna John Deere 643 che serve per tagliare e accumulare alberi in modo tale che in seguito sia più facile ed efficiente trasportarlo da autoloader o trawler.
In generale, i mercati hanno trasmesso buoni sentimenti, molto diversi dalle preoccupazioni che hanno caratterizzato le riunioni del World Sustainable Energy Days due e tre anni fa.
Le quattro fabbriche di bioetanolo in Spagna hanno prodotto quasi il quaranta per cento in più di questo biocarburante in 2018 rispetto a 2017, secondo i dati forniti dalla Commissione nazionale dei mercati e della concorrenza. La produzione è passata da 379 milioni di litri in 2017 a 522 in 2018, che rappresenta circa il novanta per cento della capacità installata.
Gli impianti di riscaldamento quasi 300.000 con biomassa avanzata in Spagna hanno impedito l'emissione di tonnellate 4.157.319 di CO2 che influenzano negativamente i cambiamenti climatici. Sono emissioni dalla sostituzione di combustibili fossili quali gasolio e gas naturale, energia rinnovabile come la biomassa, le cui emissioni sono neutrale riguardo alla serra emissione.
Jesús Perez, direttore commerciale di Fogo Montanha, presenta l'azienda e le sue soluzioni nelle biomasse durante la fiera Expobiomasa 2017.