EcoPulser presente in Expobiomasa grazie a PALLMAN

EcoPulser

EcoPulser è un mulino che non schiaccia con il contatto meccanico, ma lo fa attraverso alcuni "onde d'urto" che genera ruotando tra loro i rotori 2 di cui dispone. Questo nuovo sistema consente salva un 80% sui costi energetici Per quanto riguarda i mulini convenzionali come mulini a martelli, viruteadoras o simili; essendo il ROI fino a solo 8 mesi

Puoi macinare ca. 5 t / h di trucioli di legno con solo motori 2 di 22 kW ciascuno. Nessun contatto meccanico, costi di manutenzione tra fermate, parti soggette ad usura, ecc. possono essere ridotti a un terzo. Inoltre, nella frantumazione non genera polvere di legno, quindi non genera zone ATEX e il fabbisogno del sistema di aspirazione tra un 10 e un 20% in meno con il conseguente risparmio energetico.

Infine, nel caso di legno riciclato, onde d'urto loro schiacciano solo il legnoma non altri elementi inquinanti come plastica o metalli (ferrosi o non ferrosi), senza influenzare i rotori EcoPulser quando li attraversano. Pertanto, il materiale finale può ottenere una migliore separazione e una maggiore pulizia finale.

Nella produzione di pellet o biomassa per generare energia, uno dei grandi svantaggi è che oltre il 50% del suo costo si trova nei costi energetici. L'EcoPulser è una tecnologia alternativa e rivoluzionaria rispetto agli attuali sistemi di macinazione prima della produzione di pellet e l'ottenimento di trucioli di legno da bruciare nelle caldaie a biomassa.

Inoltre, la sua applicazione nel caso del legno riciclato è una rivoluzione poiché i clienti saranno in grado di ottenere un purezza ancora maggiore del prodotto finale senza il suo sistema di separazione deve essere molto complicato, riducendo al minimo il livello di contaminazione del prodotto.

Un team dedicato ai produttori di pellet, mattonelle, trucioli, impianti di generazione e per riciclatori del legno.

Pallman ha presentato questa candidatura per il Premio Innovazione Expobiomasa 2019. Ulteriori informazioni sul Premio per l'innovazione qui