L'installazione della piscina riscaldata comunale Herrera del Duque presenta la nomination per il Expobiomasa 2019 Innovation Award

Piscina riscaldata Herrera de Duque

Messa in servizio della piscina comunale riscaldata con un impianto a biomassa, rifornito di pellete responsabile di garantire la temperatura corretta di acqua proveniente sia dalla rete di consumo ACS sia dalla rete delle diverse navi.

Viene utilizzato nell'avvio da zero e anche come supporto ausiliario del resto dei sistemi di riscaldamento, se necessario, dimensionato con una capacità sufficiente a coprire tutta la domanda in caso di guasto del resto dei sistemi di alimentazione.

La caldaia per la quale è stata scelta è a Caldaia SMART modello 150, alimentato con combustibile solido per mezzo di una coclea automatica, da una tramoggia situata nella stanza adiacente. La caldaia fornisce a serbatoio di inerzia, modello Lapesa MV1500, 1500 litri di capacità, per ottenere un miglioramento dell'efficienza energetica della caldaia stessa, riducendo così il numero di avviamenti e arresti. Detto circuito, indicato come primario, ricircola attraverso l'uso di pompe in parallelo, agli scambiatori 3 posti per ciascun utilizzo, uno degli accumulatori ACS e 2 di ciascuno dei vasi 2, che hanno una valvola 3 , per evitare l'usura non necessaria di detti scambiatori, se non ne richiedono l'uso.

L'applicazione di questa nuova installazione di biomassa ha permesso il funzionamento della piscina comunale riscaldata.

Il municipio di Herrera de Duque ha presentato questa candidatura per il Premio Innovazione Expobiomasa 2019. Ulteriori informazioni sul Premio per l'innovazione qui