La caldaia Horizon+ di Sugimat vince il Premio Innovazione 2021 organizzato da Expobiomasa

Oltre all'Innovation Award assegnato a Sugimat, la tecnologia ZeroFlame di ÖkoFEN e il sistema di combustione totale del pellet di Palazzetti riceveranno il secondo premio.

In questo bando, e per la prima volta, viene assegnato il Premio Innovazione nel campo dei gas rinnovabili.

La caldaia rotativa a biomassa autopulente Horizon + sviluppato e brevettato da Sugimat Dopo diversi anni di ricerca e sviluppo, combatte efficacemente le incrostazioni e la formazione di depositi al suo interno anche quando si utilizzano combustibili solidi complicati, mantenendo le prestazioni di combustione e aumentando l'efficienza complessiva dell'impianto.

La tecnologia ZeroFlame di ÖkoFEN riesce a ridurre le emissioni di particolato nelle caldaie a pellet a livelli praticamente trascurabili. Un'alternativa più economica e di più facile manutenzione rispetto all'uso dei filtri. Il sistema di combustione totale Palazzetti ti permette di bruciare in pellet tutti i rifiuti incombusti della tua attrezzatura, grazie al materiale di ultima generazione con cui è realizzato il braciere delle tue stufe: Thermofix.

La giuria ha valutato questi sviluppi tecnologici per la loro qualità di innovazione, la loro originalità e applicabilità e il miglioramento dell'efficienza energetica che contribuiscono alla valorizzazione della biomassa per ottenere energia termica.

Lo conferma il direttore di Expobiomasa e segretario della giuria del Premio Innovazione 2021, Jorge Herrero “La decisione finale è stata molto serrata; sia il vincitore che il secondo premio sono grandi innovazioni alla ricerca della combustione perfetta e delle emissioni minime."

Primi riconoscimenti dal Renewable Gas Show

Nella sua prima edizione, invece, l'Innovation Award del Renewable Gas Show è stato assegnato al progetto Mixed Renewable Gas Unit (UMGNR), sviluppato dalle aziende Naturgy, EnergyLab e WWTP Bens.

Ad accompagnarlo nel secondo premio ci sono la biofabbrica sviluppata presso il WWTP di Guijuelo da FCC Aqualia e un processo di logistica, stoccaggio e generazione di gas rinnovabile dai residui di paglia di riso sviluppato da Genia Bioenergy.

Oltre a queste iniziative, sono state presentate altre 30 candidature per il doppio Premio Innovazione 2021 nelle bioenergie e nel gas rinnovabile 2021. In totale, diciannove sono state rivolte al settore delle bioenergie e delle biomasse solide e 17 relative alla valorizzazione dei gas rinnovabili.

La cerimonia di premiazione si svolgerà a Valladolid, il 21 settembre in occasione dell'inaugurazione di Expobiomasa e del Renewable Gas Show. In questo doppio bando, i due premi ei quattro secondi premi assegnati sono dotati di € 2.000 e € 500 ciascuno nelle rispettive categorie.

https://www.expobiomasa.com/

https://www.salondelgasrenovable.com/es