Con la tecnologia ZeroFlame, ÖkoFEN ha ridotto le emissioni di particolato al minimo assoluto

okofen zeroFlame

Questo sistema è stato testato nei laboratori TÜV. In un test ciclico che simulava le diverse condizioni di esercizio nel corso di un anno, sono state misurate emissioni medie di particolato di appena 2 mg/m3 (13% O2). Questo livello di emissioni praticamente trascurabile è ottenuto con un nuovo disegno del tubo focolare in camera di combustione, e un ricircolo ripartito dei gas di scarico. Questi gas alimentano l'aria primaria nella zona inferiore e vengono iniettati nella zona di combustione superiore ad alta temperatura. In questo modo si ottiene un fuoco SENZA FIAMMA e una minima emissione di particelle.

L'alternativa sul mercato a questa tecnologia è l'utilizzo dei filtri, quindi i vantaggi di ZeroFlame sono evidenti: senza necessità di un investimento elevato, senza manutenzioni particolari, senza alte tensioni, e funziona in tutte le fasi di funzionamento della caldaia a pellet .

Oggi questa tecnologia è disponibile per il modello OkoFEN Pellematic Condens, una caldaia a pellet a condensazione da 10 a 16 kW, quindi il campo di applicazione è principalmente per il riscaldamento e l'acqua calda nelle case unifamiliari. 

Nel prossimo futuro verrà esteso al resto della gamma di caldaie OkoFEN, fino a 512 kW, quindi ZeroFlame sarà disponibile per riscaldamento e ACS per ogni tipo di applicazione: industria, alberghi, agriturismi, piscine, ecc. 

ÖkoFEN ha presentato questa tecnologia all'Expobiomasa 2021 Innovation Award

Maggiori informazioni…

www.okofen.es