Notizie

Una fiera unica

Expobiomasa è una fiera unica dove i visitatori e gli espositori ottengono più contatti in tre giorni che in un anno intero. È una fiera professionale, in cui tre di ciascun visitatore 4 erano già impegnati o coinvolti in progetti relativi alla biomassa, e il resto arriva a trovare prodotti e servizi per aderire.

+ Espositori 500 * 30 paesi * 15.000 visitatori

DATE: 24, 25 e 26 per settembre.

PROGRAMMA: 09: 30h. - 18: 30h.

LUOGO: Fiera di Valladolid. Avda. Ramón Pradera, 3. Valladolid. La Spagna.

Gli impianti di riscaldamento quasi 300.000 con biomassa avanzata in Spagna hanno impedito l'emissione di tonnellate 4.157.319 di CO2 che influenzano negativamente i cambiamenti climatici. Sono emissioni dalla sostituzione di combustibili fossili quali gasolio e gas naturale, energia rinnovabile come la biomassa, le cui emissioni sono neutrale riguardo alla serra emissione.
Dalla sua prima edizione in 2006 all'ultima in 2017, i visitatori più professionali hanno visitato la fiera 143.000, di cui 9% proveniva da diversi paesi del mondo -94 ha registrato origini-. La maggior parte del 10.000 professionale che veniva dall'Europa era portoghese; per vicinanza e perché è il tuo "momento" per contattare i fornitori e trovare soluzioni adeguate all'evoluzione del settore nel tuo paese.
La Finlandia è il paese leader nella prossima edizione di Expobiomasa 2019, il settore delle biomasse più importanti in Europa, organizzato dalla Associazione Spagnola di valorizzazione energetica delle biomasse (Avebiom), che si svolgerà il 24, 25 e 26 fiera internazionale Settembre alla fiera di Valladolid.
Tutti i professionisti, le aziende e gli enti pubblici o privati ​​del settore interessati a partecipare con i loro progetti, prodotti o servizi al Premio Innovazione di Expobiomasa potrebbero presentare la loro candidatura senza esclusione nell'edizione di 2019. I candidati al premio possono partecipare indipendentemente dalla loro presenza alla fiera Expobiomasa.
I visitatori e gli espositori ottengono più contatti in tre giorni che in un anno intero. Sebbene ci siano attualmente un migliaio di strumenti con cui entrare in contatto, è ovvio che i professionisti 35.000 che lavorano in questo settore in Spagna amano anche personalizzare i rapporti commerciali. È una fiera professionale, in cui tre dei quattro visitatori erano già impegnati o coinvolti in progetti legati alla biomassa, e il resto arriva a trovare prodotti e servizi per aderire.
La società richiede sempre più servizi e prodotti personalizzati, economici e sostenibili. Digitalizzazione, automazione, materiali avanzati, connettività ... sono termini che l'industria 4.0 adotta per soddisfare i propri clienti. I produttori di stufe, caminetti e caldaie sono coinvolti nella presentazione di soluzioni più efficienti e intelligenti, volte a un nuovo consumo più consapevole dell'uso dell'energia e interessati a partecipare alla sua gestione in tempo reale.
Nel periodo di registrazione con sconti significativi per gli espositori fino al 15%, più di sette mesi per l'apertura della mostra, l'elenco degli espositori in anticipo EXPOBIOMASA 2019 raccoglie e 320 aziende espositrici provenienti da paesi 24: Germania, Austria Belgio, Canada, Croazia, Danimarca, Stati Uniti, Finlandia, Francia, Grecia, Irlanda, Italia, Liechtenstein, Lituania, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Svezia, Svizzera, Ucran
#Biomasa impiega i professionisti 35.000 in Spagna e 500.000 in Europa. I visitatori e gli espositori ottengono più contatti in tre giorni che in un intero anno. Sebbene ci siano attualmente un migliaio di strumenti con cui entrare in contatto, è ovvio che i professionisti 35.000 che lavorano in questo settore in Spagna amano anche personalizzare i rapporti commerciali. È una fiera professionale, in cui tre dei quattro visitatori erano già impegnati o coinvolti in progetti legati alla biomassa, e il resto arriva a trovare prodotti e servizi per aderire.
Al Congresso, organizzato dal Avebiom e dal governo regionale di Castilla-La Mancha hanno presentato diversi modelli di strumenti di finanziamento per l'uso pubblico della biomassa e le esperienze su come accedere ai finanziamenti europei e aiutare BEI condiviso da altre agenzie che guidano lo sviluppo rurale. È stato anche affrontato il processo di esecuzione e gestione delle strutture, sono state formulate raccomandazioni per la stesura dei contratti di servizio e sono state presentate storie di successo.
L'evento, che si svolgerà 24, 25 e 26 Settembre giorni, ancora una volta ha tenuto per tre giorni lavorativi, dal Martedì al Giovedi, anche in vista del momento di apertura al 09:30 soddisfare i desideri dei professionisti settore. Professionisti, che stanno aumentando significativamente le vendite in queste ultime campagne.
Avebiom assegna il premio "Promuove la bioenergia 2018" al Ceder-Ciemat de Soria. La giuria ha evidenziato l'attività svolta dal centro nel campo della "ricerca e sviluppo della biomassa per uso energetico; un campo in cui 32 porta avanti progetti di ricerca da anni al servizio dell'industria spagnola ".