Gli ecologi in azione considerano l'uso energetico della biomassa positivo invece della combustione libera dei rifiuti agricoli

murcia biomassa

Alcune fattorie a Cieza già schiacciano i resti della potatura agricola per l'utilizzo in strutture specifiche che sfruttano il loro valore energetico come alternativa alla combustione tradizionale con fumi fastidiosi che soprattutto nei mesi autunnali e invernali invadono l'atmosfera.

Questa settimana, un ciezana agricolo ha avviato questo sistema dopo aver tirato centinaia di alberi che avevano raggiunto la loro ultima produzione. Si tratta di macchine che vanno triturando i rami e depositandoli in grandi contenitori. Vengono quindi trasferiti in un impianto per convertirli in biocarburanti ed energia.

Per gli Ecologisti in azione, queste pratiche sono una "vera alternativa alla combustione dei rifiuti nelle fattorie". E ci sono aziende che gestiscono questi rifiuti dando un buon esempio al resto degli imprenditori che non hanno ancora avviato questo meccanismo.

Per maggiori informazioni: http://www.laopiniondemurcia.es/municipios/2017/07/24/triturado-restos-poda-agricola-alternativa/847571.html