# CONGRESSBIOENERGY18, un anno d'oro per un anno chiave nel settore

inaugurazione bioenergia del congresso
tè 200 e tecnici professionisti © amministrazioni pubbliche e incontrato due giorni nel bacino #CongresoBioenergia18, che è dedicato al calore strutture e reti di biomasse per uso pubblico.

Nel Congressoâ € "organizzato dal Avebiom e dal governo regionale di Castilla-La Manchaâ €" hanno presentato diversi modelli di finanziamento di impianti a biomassa ad uso pubblico ed esperienze su come accedere ai finanziamenti da fondi europei da parte della BEI e le sovvenzioni condiviso da altre agenzie che guidano lo sviluppo rurale. È stato inoltre affrontato il processo di esecuzione e gestione delle strutture, sono state fornite raccomandazioni per la stesura dei contratti di servizio e sono stati presentati casi di successo.

Aumento della domanda di risorse forestali meno sfruttate

Il preside del Collegio ufficiale degli ingegneri forestali, Eduardo Rojas, ha assicurato che "la sfida dello spopolamento in Spagna non può essere affrontata se non viene attuata un'adeguata politica forestale; e viceversa ... E ha invocato la gestione attiva delle foreste, perché "riduce il rischio di incendi, aumenta il flusso d'acqua, migliora la biodiversità e l'occupazione rurale endogena".

Red aseguró, in questo senso, una zone € œThe più colpite dallo spopolamento sono proprio quelli che godono di una maggiore ricchezza forestale, trovandosi in zone più svantaggiate, in particolare le montagne ± a, con pendenze Fraas e suoli poveri " E ha insistito sul fatto che la biomassa significa "un'opportunità per l'occupazione, l'impostazione della popolazione e la riduzione degli incendi boschivi".

Secondo il decano del Collegio dei forestali Ingegneri, â € œIf è fermamente impegnata a bioeconomÃa sarà possibile la disponibilità delle risorse è più regolata in futuro, che obligará ± ar per progettare strategie che rispondono alla domanda bioenergetico alle risorse attualmente meno utilizzate o situate alla fine della catena del valoreâ €.

Certificazione di qualità

Responsabile per sistemi di certificazione in Avebiom e speaker del Congresso, Pablo Rodero, â € apuntó che, sebbene œtoda vita sono stati utilizzati glorie camini e legna per il riscaldamento, la biomassa non è un giro dietro, perché i dispositivi Le aziende moderne che utilizzano biocarburanti standardizzati offrono rendimenti superiori al 90% e funzioni automatiche avanzate, che possono persino essere telecronizzate ".

Rodero ha spiegato che è necessario prendere in considerazione fattori che influenzano la corretta combustione degli impianti, come la qualità del biocarburante. "Questo ci costringe a utilizzare biocarburanti di qualità con caratteristiche (standardizzate) molto specifiche", ha affermato.

Per garantire che i biocarburanti siano prodotti correttamente, sono, secondo le indicazioni, certificazioni di qualità come BIOmasud® o ENplus®, che richiedono al produttore di implementare un sistema di gestione della qualità.

Infine, Rodero ha fatto appello agli assistenti, ai sindaci e ai tecnici municipali, in modo che quando vengono pubblicate offerte per le forniture di biocarburanti, verificare che coloro che partecipano siano certificati.

Controllo delle emissioni

Da parte sua, il direttore di Ceder-Ciemat de Soria, Raquel Ramos, nel suo discorso ha affermato che la biomassa come combustibile per le installazioni e le reti di calore produce l'emissione di alcuni gas che devono essere conosciuti e controllati. Per questo motivo, ha aggiunto Ramos, Ceder-Ciemat ha sviluppato studi sul controllo delle emissioni nella combustione delle biomasse, sulla base della qualità del carburante nelle emissioni, la regolazione della combustione e delle emissioni, l'uso della tecnologia di controllo di particolato e emissioni stagionali in diverse strutture.

Installazioni modulari

Ha parlato anche il responsabile dell'ingegneria e delle installazioni di Calor Erbi, "scar Cela", spiegando l'efficienza e la versatilità degli impianti modulari a contenitore per le reti di calore e gli edifici sanitari con caldaie ad alta efficienza. E ha evidenziato alcuni dei suoi vantaggi, come la velocità dell'installazione, la possibilità di duplicare l'offerta, la modularità nell'assemblaggio e la possibilità di cambiare la sua posizione, nonché il prezzo.

Da parte sua, il CEO di Rebi, Alberto Gómez, ha affermato che le reti di calore a biomassa sono già un esempio in Spagna di sostenibilità energetica e impegno per lo sviluppo economico e la creazione di posti di lavoro nelle province che attraversano il Problema di spopolamento

"L'efficacia delle reti pubbliche di calore si è evoluta molto negli ultimi anni 20 in Spagna", ha affermato Miguel Ángel Pamplona, direttore del Dipartimento di Studi presso l'Innergy Heavy Industries. "Le soluzioni attualmente esistenti sul mercato, sia dal punto di vista meccanico che tecnologico, hanno notevolmente semplificato il loro uso e funzionamento e ridotto i periodi di ammortamento. Questo fornisce un servizio migliore agli utenti e una maggiore redditività per gli operatori e promotori della stessa ", ha aggiunto.

Nel suo intervento, il capo della Produzione di Erta, Eduardo Naranjo, ha sottolineato che la certificazione ENplus® pellet pellets di approvvigionamento per il riscaldamento e la cogenerazione è garantito in edifici residenziali, commerciali e utility con un â € œ qualità chiaramente definita e costanteâ €.

"Copre l'intera catena di fornitura di pellet di legno: dalla produzione di pellet alla catena di approvvigionamento fino allo stoccaggio dell'utente finale", ha concluso.

Il più grande vigneto in Europa

José Luis © Alarcón, Presidente del Gruppo Athisa, fatta hincapià © nel grande potenziale di Castilla-La Mancha, la più grande via ± edo in Europa, che genera l'anno ± o più 800.000 tonnellate di Sarmiento, derivata dalla potatura dei vigneti.

Huertas ha detto che per sfruttare questa risorsa, il Grupo Athisa ha progettato un sistema di valorizzazione del vigneto che elimina metalli, pietre e arenarie, che consente all'utente di avere un legno pulito per la combustione.

"Così", ha detto, "il valore sociale, economico e ambientale è generato nelle aree rurali adiacenti, creando posti di lavoro, un ambiente sociale migliore e un ambiente più sano, dal momento che si evita la combustione di tralci di vite. stessa trama del contadino, evitando le emissioni nell'atmosfera ".