Quaranta "piramidi" di stoccaggio di biomassa nello stabilimento di Cubillos del Sil

Piramide a pellet
Sarà necessaria una campagna di 30.000 per immagazzinare la massa forestale della centrale elettrica

Lo stabilimento Forestalia ha già progettato la campagna per conservare il carburante. In particolare, due fattorie adiacenti alle strutture del suo impianto di generazione di energia da biomassa che si sommano alle due Mq 30.000 la cui esecuzione comporterebbe un investimento di 135.566,46 euro.

Terre che potrebbero essere in grado di ospitare la cifra trascurabile di metri cubi 96.660 (il contenuto di Piscine olimpiche 30) in legno , "pellet" o foreste rimangono alla massima capacità; distribuito in 40 trame quasi quadrate di 21 x 23 metri di larghezza e 5 metri di altezza. Vale a dire, quaranta "piramidi" di carburante che, per misure di sicurezza, saranno divise in cinque strade di sei metri e sei e mezzo, tra le quali verranno installate dodici idranti attrezzato all'interno (accompagnato da altri undici estintori); negli esterni saranno disponibili altri quattro idranti con flusso ad alta capacità.

L'impianto di biomassa Cubillos del Sil produrrà 322.000 gigawatt ora l'ora, l'equivalente al consumo di case 93.000. Impedirà l'emissione nell'atmosfera di tonnellate annue di anidride carbonica (CO123.000) 2, consumando tonnellate 280.000 all'anno di biomassa, principalmente silvicoltura e paglia.

Per maggiori informazioni: https://www.ileon.com/actualidad/el_bierzo/103126/cuarenta-piramides-almacenaran-casi-cien-mil-metros-cubicos-de-biomasa-en-la-planta-de-forestalia-en-cubillos-del-sil