Il settore petrolifero vuole migliorare il recupero energetico della biomassa degli uliveti

Trattore raccolta potatura di oliva

Durante l'incontro 4º della Federazione europea di oliva e olio di oliva biomassa preoccupazioni del settore su come migliorare la circolare dell'economia settore oliva e rese elevate e duro largo della biomassa principale evidenziata uliveto: l'orujillo.

L'unica produzione realizzabile attualmente per la Spagna è la valutazione energetica della biomassa con la riconversione delle centrali a carbone negli impianti a biomassa e la creazione di nuovi impianti di media potenza inferiore a 15 MW, distribuiti sulle aree di produzione dell'oliveto. In entrambi i casi, l'orujillo e la potatura rimangono come la principale biomassa, oltre alla biomassa forestale.

La stima di la prossima campagna è che la Spagna avrà tonnellate 1.500.000, Italia 380.000 t., Portogallo 150.000 t. e la Grecia 300.000 t.

fonte: http://www.agroinformacion.com/preocupacion-en-el-sector-por-los-bajos-precios-del-aceite-de-orujo-de-oliva-y-la-biomasa-del-olivar/