PREPARA IL TUO VIAGGIO PRENOTA LA TUA STRUTTURA ALTRI VANTAGGI E
PREPARARE
TU
VIAGGIO
RISERVA
TU
ALLOGGIO
ALTRE
VANTAGGI e
SCONTI
ACCREDITAMENTO ONLINE DISPONIBILE
Stufa a biomassa alimentata a pellet e uscita aria verticale. Ottieni una distribuzione del calore più omogenea.

Il design della stufa Meltemi basa il suo sviluppo sull'analisi della dinamica dei flussi termici sviluppata dai sistemi di riscaldamento. Questa analisi ha identificato che la soluzione ottimale per i sistemi di riscaldamento, in cui si nota il flusso d'aria, è ottimizzata attraverso uscita dell'aria verticale rispetto alle persone: maggiore è la lunghezza della pala pneumatica, più omogenea è la diffusione del calore rispetto alla stanza in cui è stato installato.

Il pannello frontale scorrevole della stufa Meltemi consente di dirigere l'aria in uscita. Il flusso di aria calda così ottenuto anche ottenuto riduce il movimento della polvere, a differenza dei sistemi che dirigono l'aria verso il suolo. Queste soluzioni tecniche ci hanno permesso di caratterizzare il design della stufa, rendendola riconoscibile e unica nel suo genere.

La stufa ermetica Meltemi è l'unica con l'esclusivo brevetto "Vertical Air", grazie al quale l'aria calda forma una corrente verticale.

La stufa Meltemi è adatta per il riscaldamento di superfici medie e grandi. Grazie al sistema di canali, è possibile riscaldare più ambienti in modo uniforme sfruttando l'elevata efficienza del sistema di ventilazione interno.

La funzione AUTO, che può essere configurata tramite telecomando, garantisce automaticamente il corretto livello di potenza della macchina in base alla richiesta di calore ambientale. L'utente può gestire manualmente il funzionamento dei ventilatori del condotto o può essere configurato automaticamente in base alla temperatura ambiente dei locali con riscaldamento individuale. Il prodotto è particolarmente adatto per un uso semplice e, allo stesso tempo, ha il possibilità di controllo remoto attraverso un'applicazione per gestire le varie funzioni.

JOLLY MEC ha presentato questa candidatura per il Premio Innovazione Expobiomasa 2019. Ulteriori informazioni sul Premio per l'innovazione qui

Attrezzatura per la separazione di biomassa basata sul principio di separazione per densità nel mezzo umido in due fasi del sarmiento scheggiato

Il funzionamento dell'apparecchiatura di pulizia e valorizzazione (brevetto ES2606774) si basa sul principio della separazione per densità nel mezzo umido in due fasi del sarmiento grezzo scheggiato. È un processo di pulizia e risciacquo continuo, composto da due unità disposte in linea:

  • Unità 1: Separazione di elementi ad alta densità. Dotato di un sistema di decantazione di acqua e filtrazione, nonché di un sistema di inclinazione per scarico improprio.
  • Unità 2: Arenaria e pulizia del terreno aderente. È un sistema di risciacquo dotato di un filtro a membrana.

Questa apparecchiatura è in grado di elaborare tonnellate 50.000 di sarmiento lordo a Prestazioni 14 t / h, ottenendo 40.000t di sarmiento valutato con un potere calorifico di 19,12 Gj / te ceneri inferiori a 3%. La pulizia di 20% implica un aumento di 0,955 MW / t.

Questa biomassa, incapace di essere valutata appena raccolta sul terreno dell'agricoltore, a causa dell'elevato livello di contaminanti impropri che contiene, un 20% di pietre, sabbia, metalli e materie plastiche, che viene valutata consente di:

  • La valore di oltre 1.500.000 tonnellate annue di biomassa legnoso di sarmiento, scommettendo sulla sostenibilità e generando lavori diretti e indiretti 1.875.
  • Approfitta 6.600.000 MW termico all'anno, evitando l'emissione ogni anno di 2.464 kt di CO2, 8.760 t di NOx, 2.190 t di SOx, 191.850 t di CO, 28.620 t di VOC.
  • El conformità normativa vigentecome la legge sui rifiuti 22 / 2011, la strategia sui cambiamenti climatici, la legge sull'economia circolare e la legge sulla qualità dell'aria 34 / 2007.
  • Ottenere benefici ambientali evitare la combustione del sarmiento ai piedi della trama, che ridurrebbe di oltre il 90% l'impronta di carbonio nell'industria vinicola (calcolo effettuato secondo il metodo IPCC).

Questa preziosa lattina di biomassa sarmiento essere usato come pellet industriale di 10 mm, come alpacada scheggiata per l'industria termica ed elettrica su lunghe distanze, anche per l'esportazione, e come una scheggia alla rinfusa per l'industria termica ed elettrica nelle vicinanze.

BIOGENERAZIONE ATHISA ha presentato questa candidatura per il Premio Innovazione Expobiomasa 2019. Ulteriori informazioni sul Premio per l'innovazione qui

Palazzetti presenta ECOMONOBLOCCO WT (Wood Tecnology) a Expobiomasa Hogar de Leña

La serie WT Ecomonoblocco è un dispositivo dotato delle seguenti nuove tecnologie:

  1. ET4W (Easy Tech For Wood): nuova tecnologia per i prodotti in legno che consente di controllare, in modo completamente automatico, tutta una serie di funzioni domestiche attraverso il pannello di controllo a parete, il telecomando o con uno smartphone (tramite un'APP). Le funzioni controllabili sono:
    • Potenza della fiamma.
    • Ventilazione.
    • Apertura e chiusura della porta.
    • Accensione e spegnimento dei LED degli ugelli.
  2. CONTROLLO DELLA COMBUSTIONE CON REGOLAMENTO CONTINUO: sistema brevettato per la regolazione della combustione a variazione continua, che agisce contemporaneamente su entrambi i flussi d'aria, primario e secondario.
  3. O2RING: sistema integrato che consente di ridurre considerevolmente le emissioni e di conformarsi alle normative europee più restrittive in materia di emissioni.
  4. CANALIZZAZIONE ARIA CARBURANTE: Questo dispositivo consente di convogliare l'aria di combustione direttamente dall'esterno della casa, evitando l'iniezione di aria nella casa, offrendo maggiore sicurezza, comfort ed efficienza.

Ecomonoblocco WT è un'autentica installazione di riscaldamento che porta il clima ideale per tutta la casa, con linee minimaliste con protagonista solo la fiamma; Può essere controllato da remoto e i suoi benefici sono straordinari. Infatti, le sue alte prestazioni ti consentono di raggiungere le stelle 4 secondo DM 186 per il mercato italiano e le stelle 7 Flamme Verte in Francia. anche è conforme a Ecodesign 2022.

PALAZZETTI LELIO SPA ha presentato questa candidatura all'Expobiomasa 2019 Innovation Award. Ulteriori informazioni sul Premio per l'innovazione qui

DEKO PELLETS STYLE è specificamente progettato per l'esaurimento dei fumi di combustione da stufe a biomassa con combustibile a pellet. I suoi maggiori vantaggi sono il design minimalista, il rivestimento ruvido esterno in ceramica e il rivestimento interno liscio.

La gamma di condotti DEKO PELLETS STYLE è stata appositamente studiata per lo scarico dei fumi di combustione da stufe a biomassa con combustibili a pellet, certificata dal loro marchio CE secondo EN 1856-1. Questo prodotto è fabbricato in acciaio al carbonio, insieme a un rivestimento ceramico interno ed esterno, forniscono al condotto un'alta resistenza alla corrosione e gli conferiscono anche la finitura estetica (tono / colore e trama), ottenendo così l'integrazione architettonica con l'apparato generatore.

Il sistema DINAKISOL è progettato specificamente per il tuo installazione nell'area in cui il condotto di evacuazione attraversa pavimenti e / o pareti combustibili, indipendentemente dal loro orientamento. Questa soluzione ha la certificazione pertinente secondo EN 1856-1.

I condotti di evacuazione dei dispositivi di generazione con combustibile da biomassa possono essere installati su una sola parete del contenitore in cui è installato l'apparato di generazione, per migliorare l'efficienza energetica dell'installazione, evitando al contempo il rischio di contatto umano accidentale in altri recinti della casa, come stabilito dallo standard UNE 123001, in modo che la posizione della gamma DEKO PELLETS STYLE sia limitata a detto recinto, proprio nel punto in cui i requisiti estetici sono più elevati.

I principali vantaggi della gamma DEKO PELLETS STYLE sono:

  • Design minimalista dei sindacati tra i pezzi
  • Rivestimento esterno in ceramica ruvida in nero opaco, che garantisce una perfetta integrazione architettonica con il generatore.
  • Rivestimento interno in ceramica liscia, il che favorisce che la fuliggine generata durante la combustione della biomassa non aderisca al condotto, facilitando in tal modo le operazioni di ispezione e pulizia così necessarie in queste strutture.

Il sistema DINAKISOL è costituito da elementi 3:

  • Elemento a tenuta stagna integrato nel pavimento e / o nella parete del carburante
  • Lunetta piatta con giunto integrato nel pavimento e / o parete del carburante
  • Finiture piatte laccate nere

DINAK ha presentato questa candidatura per il Premio Innovazione Expobiomasa 2019. Ulteriori informazioni sul Premio per l'innovazione qui

Biomassa in formato pellet normalizzato a base di osso d'oliva. Più economico e può essere utilizzato sulla stessa attrezzatura del pellet di legno.

Produzione di pallina di osso d'oliva. Questo nuovo biocarburante si ottiene trasformando e normalizzando un combustibile come l'osso in un formato pellet standardizzato.

I risultati delle prime analisi condotte da CARTIF soddisfano numerosi parametri della norma ENplus per i pellet di legno, come umidità (9,4%), potere calorifico (3.920 kcal / kg in base PCI umida), ceneri (0,5%), ecc. . Questi risultati sono raggiunti grazie al trattamento con osso d'oliva ottenuto nel nostro stabilimento e attualmente È certificato secondo i parametri BIOMASUD.

Realizziamo semplicemente pellet con una normale macchina per la produzione di pellet, aggiungendo una piccola parte di combustibile naturale legante che praticamente non altera i valori delle materie prime: osso di oliva BIOMASUD A1.

Attualmente, questo prodotto è in fase di analisi in laboratori di riferimento nazionali e internazionali, al fine di approvare i risultati di buone prestazioni ottenuti nelle prove dello scorso inverno in installazioni tra 50 kW e 350 kW.

Questo prodotto è ottenuto in un certo senso molto economico. Il PELLET ECONO è ottenuto annualmente da un sottoprodotto dell'agricoltura su base massiccia e con poca concorrenza in uso.

Andrà alle apparecchiature di combustione di piccola e media potenza che sono alla ricerca di un carburante standardizzato e più economico del pellet di legno. L'ECONO PELLET può essere utilizzato nelle stesse strutture del tradizionale pellet di legno poiché le sue caratteristiche sono simili, normalmente con la variazione di alcuni parametri dell'apparecchiatura si otterranno le massime prestazioni ed efficienza.

BIOCOLLI ECOLOMA ha presentato questa candidatura per il Premio Innovazione Expobiomasa 2019. Ulteriori informazioni sul Premio per l'innovazione qui

"SCHOTT ROBAX® IN FRONT - THE NEWS" - con questo titolo invita SCHOTT ROBAX® a dare un'occhiata al futuro alla fiera Expobiomasa che si tiene a Valladolid da 24 a 26 a settembre

“SCHOTT ROBAX® IN FRONT – THE NEWS (SCHOTT ROBAX® IN PRIMA LINEA - LE NOVITÀ)” – All’insegna di questo motto, SCHOTT ROBAX® invita i visitatori ad aprire una finestra sul futuro in occasione della Fiera Expobiomasa, che si svolgerà a Valladolid dal’24 al 26 settembre 2019 (padiglione 4/stand 465). Il noto e apprezzato brand accoglierà i visitatori presentando loro le ultime novità sui suoi pannelli trasparenti in vetro ceramico: per esempio il rivestimento ROBAX® IR Max, ora combinabile con tutti i colori e le decorazioni offerte dal brand; o ancora il rivestimento interno ROBAX® Magic con Signature Impressions che consente ai produttori di caminetti a gas di creare motivi decorativi ed effetti luminosi completamente nuovi.

La produzione in serie dei pannelli trasparenti ROBAX® è iniziata 40 anni fa e finora sono stati venduti oltre 100 milioni di pezzi. Allo stand SCHOTT ROBAX®, i visitatori possono avere una visione d’insieme del progresso compiuto in questi anni: Qui saranno visibili tutte le innovazioni che hanno permesso al brand di raggiungere i grandi successi di ieri, di oggi e sicuramente anche di domani.

Novità per menti creative: ROBAX® IR Max con design estremamente flessibile

Sono in arrivo ottime notizie per i produttori e gli amanti dei caminetti a legna: ora il pannello trasparente termo-riflettente ROBAX® IR Max può essere combinato con tutti i colori e le decorazioni ROBAX®. Sono inclusi anche tre effetti metallici, ognuno dei quali combina due colori. La capacità del vetro ceramico rivestito di riflettere il calore verso la camera di combustione è superiore fino a sette volte rispetto ai normali vetri ceramici. Questo dato riguarda le radiazioni infrarosse (IR) la cui lunghezza d’onda è compresa tra 800 e 8000 nanometri.

Novità per amanti delle nuove tendenze: ROBAX® Magic con Signature Impressions

I caminetti a gas, già amatissimi negli Stati Uniti, stanno diventando sempre più popolari anche sui mercati europei, che tradizionalmente hanno sempre preferito la legna. E adesso i produttori di caminetti a gas hanno ancora più opportunità di distinguersi. Il rivestimento interno ROBAX® Magic rende più originali e inconfondibili i design grazie a “Signature Impressions,” una nuova collezione di colori, superfici e decorazioni capaci di creare nuovi e stupefacenti effetti: le fiamme appaiono più grandi e la camera di combustione sembra più profonda. Inoltre, diversamente da ciò che accade con altri materiali per i rivestimenti interni, non si verificano perdite di colore. I pannelli, dall’estetica contemporanea, assicurano un’eccellente capacità riflettente. In occasione della fiera saranno esposti diversi esempi di design; i clienti potranno così scegliere tra un’ampia varietà di possibili combinazioni.

Novità per progettisti curiosi

“In fiera abbiamo in serbo una sorpresa anche per i progettisti di caminetti più curiosi. Chi visiterà il nostro stand avrà l’opportunità esclusiva di provare di persona il prototipo di un’innovazione di livello mondiale”, rivela Stephanie Schwarz, Responsabile della divisione Vendite e marketing per SCHOTT ROBAX®.

Consigliamo ai visitatori di annotarsi sull’agenda anche il secondo giorno della fiera (mercoledì, 25 settembre 2019): a partire dalle 16, presso lo stand SCHOTT si svolgerà un piccolo ”Evento”. “Invitiamo tutti i visitatori a unirsi ai nostri festeggiamenti”, dice Stephanie Schwarz.

Maggiori informazioni:https://www.schott.com/robax/english/index.html

produttori e distributori di camini, tubi preisolati, valvole, ....

AAF - Numero stand: 278a
AELIX - Numero stand: 477
TECNOLOGIE DEL MOVIMENTO ARIA - Numero stand: 301
ALBAMELLA - Numero stand: 249
ALIXENA - Numero stand: 436
Aqotec - Numero stand: 201
ASPIRAZIONI DI ZAMORANO - Numero stand: 455a
EMAIL AUSTRIA - Numero stand: 210b
BANDE CORTES - Numero stand: 303
BITALIA ENERGIA NATURALE - Numero stand: 294
BRICOPA - Numero stand: 231
BRUGG - Numero stand: 223
CALIGO INDUSTRIA - Numero stand: 269
CAST - Numero stand: 258
CEME - Numero stand: 221
SOLIDI COMBUSTIBILI ECOKCAL - Numero stand: 272
COMPRESSORI JOSVAL - Numero stand: 265
CANALI DI VENTILAZIONE - Numero stand: 275
MARTINS & WAHL CROSS - Numero stand: 264
SPECIALITÀ DPM - Numero stand: 407
DUCO - Numero stand: 221
GRUPPO DUEPI - Numero stand: 406
ebm-papst IBÉRICA - Numero stand: 474
COFRICALIA SOSTENIBILE - Numero stand: 20 E
ECOKCAL - Numero stand: 272
SISTEMI DI LEGNO ELETTRONICI - Numero stand: 259
ENERLAMELA - Numero stand: 404
EUROVENTILATORI IBÉRICA - Numero stand: 289
Exojo - Numero stand: 230
FR - Numero stand: 284
FIG - Numero stand: 219b
FIREFLY - Numero stand: 299
FLUME - Numero stand: 10 F
STILE DI FUEGO - Numero stand: 468
FUELCONTROL - Numero stand: 270
GAMBLE - Numero stand: 221
GRENA - Numero stand: 440
GESTIONE DEL CALORE - Numero stand: 269
HT - Numero stand: 222
IBERTRONIX INFRAROSSO E VISIONE - Numero stand: 297
INAREL - Numero stand: 401
INDUSTRIAS METÁLICAS OÑAZ - Numero stand: 236
INNO-SPEC - Numero stand: 281a
INRAY - Numero stand: 270
TESTO DEGLI STRUMENTI - Numero stand: 273
COMPONENTI INTERNAZIONALI DI POTENZA - Numero stand: 456
IDEA - INV. E DES. PER ISOLANTI - Numero stand: 408
JACOB ROHRSYSTEME - Numero stand: 291b
KENTA - Numero stand: 222
KUTZNER + WEBER - Numero stand: 440
Larel - Numero stand: 222
LIEBHERR - Numero stand: 40 e 281a
LK Armatur - Numero stand: 282b
LUNAWAY - Numero stand: 258
LUNOS - Numero stand: 223
LUXOR - Numero stand: 221
MECCANICAZIONI AYPE - Numero stand: 226
MESUREX - Numero stand: 281a
Micronova - Numero stand: 222
MoistTech - Numero stand: 282a
MRU - Numero stand: 290a
MULTITHERM - Numero stand: 280
NATALINI - Numero stand: 222
NIRAFON - Numero stand: 204
NORTUFLEX - Numero stand: 291a
NOVACAELI - Numero stand: 290a
OPTRIS - Numero stand: 281a
PALLMANN - Numero stand: 259
PELLETSOLUCION - Numero stand: 232b
SISTEMI POLYTHERM - Numero stand: 223
POTERMIC - Numero stand: 221
PRACTIC - Numero stand: 224
SENSORI DI PROCESSO - Numero stand: 281a
PRODIGY - Numero stand: 221
PYROFEU - Numero stand: 470
RV - Numero stand: 246
RIKA BIOMASA - Numero stand: 210c
CAMINI ROS - Numero stand: 218b
Rosink-WERKSTÄTTEN - Numero stand: 269
ROTFIL - Numero stand: 222
SAINTER® - Numero stand: 408
SALVADOR ESCODA - Numero stand: 261
SANEAPLAST E METALSANT - Numero stand: 470
SCHOTT ROBAX - Numero stand: 465
SEWERIN IBERIA - Numero stand: 290b
SILOTEC IBERICA - Numero stand: 283
SIMATEK - Numero stand: 202
SIT - SOCIETÁ ITALIANA TECNOSPAZZOLE - Numero stand: 402
SOLUZIONI DI COMBUSTIONE INTEGRALE XXI - Numero stand: 204
SPX TIGER / TIGEX - Numero stand: 221
STIF IBERICA - Numero stand: 241b
SUAKONTROL - Numero stand: 440
SUGIMAT - Numero stand: 236b
SUPERSILO - Numero stand: 220
TACONOVA - Numero stand: 221
TECNICORCK SUÑER - Numero stand: 291b
TEIDE SOLUZIONI REFRATTARIE - Numero stand: 214
TERMOCONCEPT - Numero stand: 223
Texpack - Numero stand: 468
THERMAX - Numero stand: 280
TIEmme elettronica - Numero stand: 442
TURBO-NOR - Numero stand: 248
Varem - Numero stand: 221
VDL - Numero stand: 276
VENTIL - Numero stand: 268
VENTI - Numero stand: 470
VIGILEX - Numero stand: 241b
VILLERIA OTERO - Numero stand: 246
VisionTIR - Numero stand: 281a
WÖHLER TECHNIK - Numero stand: 440
ZONZINI - Numero stand: 207

AVEBIOM e l'Association of Environmental Information Journalists (APIA), con il patrocinio di Gestamp, organizzano per la prima volta al giorno gli aspetti più importanti della comunicazione in questo settore strategico.

AVEBIOM e l'Associazione dei giornalisti dell'informazione ambientale (APIA), sponsorizzato da Gestamp, organizzare per la prima volta al giorno in base al aspetti più importanti della comunicazione di questo settore strategico.

In occasione della celebrazione della tredicesima edizione del concorso EXPOBIOMASA, che si terrà alla fiera di Valladolid tra 24 e 26 di settembre, AVEBIOM e APIA, organizzano, il primo giorno della fiera, un giorno che sotto il titolo "Comunicazione ed economia circolare con energia"Mira a spiegare gli aspetti più importanti della comunicazione in questo settore strategico.

L'incontro sarà su 24 a 10h nella sala AVEBIOM e inizierà con alcune parole di benvenuto di Javier Díez, presidente di AVEBIOM. Il primo degli interventi sarà realizzato da Emilio López Carmona - CEO in Gestamp Biomass che sarà presentato per la prima volta un nuovo progetto internazionale che ha il sostegno dell'Unione Europea attraverso il programma Life. In particolare, sarà sviluppato presso l'impianto di biomassa di Garray (Soria) e, insieme a una multinazionale nel settore del gas industriale, studierà un metodo per catturare e utilizzare CO2 rinnovabile per l'uso nell'industria alimentare e della produzione agricola dove, oltre a CO2, verrà fornita energia termica da fonti rinnovabili.

Questa iniziativa pionieristica prevede la creazione di una nuova catena del valore basata su questo nuovo prodotto, denominata "CO2 verde". In una seconda fase si propone di ottenere un uso integrale e la doppia chiusura del cerchio dell'economia circolare, riutilizzando i rifiuti (ceneri) dell'impianto di biomassa nella produzione di fertilizzanti per uso agricolo.

Il budget è di circa € 9 M di cui l'Unione Europea contribuirà vicino a € 2 M. Il progetto sarà sviluppato fino a giugno di 2023 e posizionerà Castilla y León come regione di riferimento a livello europeo nella mitigazione dei cambiamenti climatici attraverso la cattura delle emissioni.

Il secondo intervento sarà realizzato da Javier Rico, uno dei giornalisti Con più esperienza nel settore nel nostro paese, con oltre 30 anni di esperienza e su articoli e rapporti 8.000 pubblicati su sessanta diversi media, da National Geographic, El País e Muy Interesante a giornali locali e vari portali Internet, attraverso Quercus, Ballena Blanca o Energie rinnovabili. In relazione alla biomassa, nelle sue diverse modalità, solido, biogas e biocarburanti, poiché 2007 è editore e coordinatore dei contenuti delle bioenergie nel portale di riferimento www.energias-renovables.com. Il suo intervento ruoterà in una doppia direzione: da un lato, su che tipo di informazioni le fonti producono e inviano in termini di biomassa e in secondo luogo come vengono elaborate e pubblicate nei media.

Jorge MoralesÈ un imprenditore e un ingegnere industriale dal Politecnico di Madrid, che ha più di 15 anni di esperienza in numerosi progetti sviluppati nel settore elettrico spagnolo. A livello di diffusione dell'energia, è relatore regolare in numerosi seminari, corsi e conferenze nel settore, nonché referente in numerosi media tradizionali (giornali, radio e televisione) e social network.
Il suo intervento si concentrerà sull'importanza che il consumatore deve differenziare il pellet locale da quello che viene “da lontano” e come rispondere alle domande di base che i consumatori pongono sulla tecnologia. In particolare, quanto risparmieranno? Di quale manutenzione hai bisogno? O quali limiti hai?

La giornata si chiuderà con la presenza di Eva Gonzalez, responsabile nazionale, in agenzia Europapress, dei contenuti ambientali. Questo giornalista, con una vasta esperienza nelle informazioni ambientali, sia nazionali che internazionali. Eva accenderà il suo intervento come diffondere il potenziale della biomassa al grande pubblico e l'importanza del suo utilizzo per la gestione delle foreste, la protezione delle foreste e le opportunità di stabilire un'occupazione rurale.

Dopo la partecipazione degli oratori, avrà luogo un dibattito in cui i partecipanti saranno in grado di interagire con i giornalisti e gli esperti partecipanti.

Società di servizi energetici, ingegneria, amministrazioni ed enti pubblici, ... organizzazioni determinate a sostenere progetti di biomassa in diversi modi.

VANTAGGIO AUSTRIA - Numero stand: 210
Apropellets - Numero stand: 311
AVEBIOM - Numero stand: 444
BIOENERGY INTERNATIONAL - Numero stand: 444
BIOGAS C. & TF - Numero stand: 281b
CALORE ERBI - Numero stand: 263
COL. INGEGNERI TECNICI FORESTALI - Numero stand: 312
COL. INGEGNERI DI MONTAGGIO - Numero stand: 311
DANIMARCA, DIPARTIMENTO COMMERCIALE - Numero stand: 202
écoconstruction - Numero stand: 417
EDITORIALE DELL'INSTALLATORE - Numero stand: 282a
ENERGETICA XXI - Numero stand: 417
L'ENERGIA DI OGGI - Numero stand: 282a
ENERGYDENCENTRAL - DLG - Numero stand: 281b
ENplus - Numero stand: 444
ENVIROPRES - Numero stand: 282a
ATTREZZATURE E SERVIZI COMUNALI - Numero stand: 250a
FUNDACIÓN SEMANA VERDE DE GALICIA - Numero stand: 298b
IC- INFOCONSTRUCTION - Numero stand: 416
INDUFOR - Numero stand: 270
INDUSTRIA CHIMICA - Numero stand: 416
INDUSTRIAMBIENTE - Numero stand: 416
INFOEDITA - Numero stand: 416
INSELTRADE - Numero stand: 270
INTEREMPRESAS.NET - Numero stand: 282a
SERVIZI AZIENDALI NAVITAS - Numero stand: 270
PEFC - Numero stand: 310
PROGETTO FUOCO - Numero stand: 205
RIFATTO - Numero stand: 418
RETEMA - Numero stand: 250a
SODEBUR - Numero stand: 240b
INSTALLAZIONE TECNO - Numero stand: 416
RIVISTA BIOENERGIA LEGNO - Numero stand: 250
GLOCK - Numero stand:

Produttori di pellet, osso d'oliva, conchiglie, ....

ARAPELLET - Numero stand: 267
ASTILLASTUR - Numero stand: 271
ATHISA BIOGENERACION - Numero stand: 247
FORESTA BIOMASSA - Numero stand: 285
BIOMASUD - Numero stand: 444
SPEDIZIONE DELL'ACQUA BLU - Numero stand: 202
BURPELLET - Numero stand: 266
ECO-HEAT - Numero stand: 11 C
CARBONE E LEGNO MORA - Numero stand: 206
COMBUSTIBILI DI GARBOSA - Numero stand: 287
BIOCOLLI ECOLOMA - Numero stand: 256
ECO PELLETS (marchio GREENEDGE) - Numero stand: 203a
ECOBRIQUETTES - Numero stand: 203a
ERTASA - Numero stand: 292
Enplus - Numero stand: 444
ERAMON - Numero stand: 267
GREENEDGE - Numero stand: 203a
BAMBINI DI TOMAS MARTIN - Numero stand: 266
NATURA DI KOOL - Numero stand: 278b
WOODS THE PELAO - Numero stand: 11 L
MATRICIR - Numero stand: 308
SAPORI DEL MEDITERRANEO - Numero stand: 203a
NAPARPELLET - Numero stand: 294
NATURPELLET - Numero stand: 255
ASTURIAS DI PELLETS - Numero stand: 234
PINEWELLS - Numero stand: 238
RIBPELLET (GRUPO FORESTALIA) - Numero stand: 267
SOLUZIONI TEC TERMOMASS - Numero stand: 260